Allenamenti settimanali di corsa, quanto allenarsi?

Allenamenti settimanali di corsa, quanto allenarsi?

Quanti allenamenti settimanali di corsa dovremmo programmare?
Una famosa frase americana recita: “If you can’t, then you must”!
Motivazione assolutamente da seguire per caricare la molla dentro di noi, ma questa molla deve essere gestita al meglio.
Troppi atleti sono passati per l’overtraining (squilibrio psico-fisico dovuto all’eccesso del carico di allenamento), o sono alle porte dello stesso senza rendersene conto.

Nessun testo scientifico riporta che per migliorare bisogna aumentare sempre il carico (inteso nel complesso delle ore di allenamento sommato alla sua intensità)!
Innegabilmente la tecnica migliora con ore ed ore di allenamento.
Due o tre allenamenti settimanali di corsa non porteranno mai a miglioramenti significativi del gesto tecnico, ma la tecnica stessa si affina solo se il corpo è predisposto ad incamerare quel gesto: un gruppo muscolare stanco non potrà mai eseguire il movimento nel modo corretto.
In altre parole cinque o sei allenamenti settimanali potrebbero essere troppi per te.
Senti comunque la necessità di quella adrenalina? Adotta la tecnica finanziaria: diversifica.

Ti propongo questo carico per 6 sessioni settimanali: considerando easy un carico leggero che progredisce con medio fino ad over.
Lunedì easy, martedì medio, mercoledì easy, giovedì over, venerdì easy e sabato o domenica easy estensivo.
Questo vuole essere un semplice esempio di come bisognerebbe gestire il carico settimanale al fine di consentire al nostro corpo i tempi necessari di adattamento al carico di lavoro.

Oltre alla diversificazione del carico ti consiglio anche le variazioni tra sport e metodologie di allenamento (vds articolo corsa semplice e naturale).
Allenamento non vuol dire più veloce o più forte ma maggiore capacità di recupero!

5 Agosto 2019 / di / in
Commenti

I Commenti sono disattivati.